RICETTE NATALE -Palline di Tacchino con brie e nocciole

Palline di Tacchino con brie e nocciole

E’ un piatto molto decorativo è anche molto buono,con la carne delicata del tacchino accompagnata da un formaggio dal gusto non troppo deciso e con la delizia delle nocciole.

 

Ingredienti: (per 10/12 palline)

  • 500 g di petto di tacchino
  • 1 uovo
  • 30 g di ricotta grattugiata
  • 1 patata grande lessata
  • timo, rosmarino, semi di finocchio
  • 1 scalogno
  • 50 g di formaggio brie
  • 80 g di nocciole tritate
  • 5 fette di pancetta sottile
  • sale q.b.
  • olio extra vergine d’oliva
  • pangrattato q.b.
  • 2 sottilette o peperone giallo per fare le stelline
  • 1 peperone rosso per decorare
Preparazione:
  • In una terrina mescolate la trita di tacchino con l’uovo, le spezie tritate insieme, la ricotta grattugiata, una presa di sale, metà delle nocciole tritate sottili, la patata schiacciata, lo scalogno tritato sottile, infine il brie tagliato a pezzettini, fino ad avere un composto omogeneo.
  • Accendete il forno a 220°. Lavorando con le mani formate le palline. Nel centro di ognuna infilate una strisciolina sottile di peperone o di porro verde, piegata con i lembi verso l’interno in modo di formare un pippiolino in cima ad ogni pallina,  e passatele nel pangrattato mescolato con le restanti nocciole.

Sul pippiolino potete avvolgere un pezzettino di brie o, una volta che le palline sono cotte, avvolgere un fiocchetto di erba cipollina.

  • Sistemate le palline di tacchino su una teglia ricoperta di carta forno con un filo d’olio sul fondo.
  • Appoggiate mezza fetta di pancetta su ogni pallina e infornate.
  • Fate cuocere per 30 minuti poi sfornate ed eliminate la pancetta.
  • Nel frattempo tagliate le stelline e la falda di peperone per fare le decorazioni delle palline. Applicate su ogni pallina e sistematele in un bel piatto.
  • Servite le palline di tacchino con brie e nocciole con un’insalata tiepida

fonte: ricettae

RICETTE NATALE -Palline di Tacchino con brie e nocciole ultima modifica: 2017-12-06T13:13:40+00:00 da lericettedeisogni

Leggi Anche :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*